UGL TAF -------- News ........News.........News.........News

1 2 3 4 5 >>    24 maggio 2017 FS - Nespoli (Ugl): “Su quotazione aprire confronto costruttivo   “Ancora una volta dobbiamo apprendere da dichiarazioni alla stampa quale sia lo ‘stato dell’arte’ sulla privatizzazione o quotazione in borsa di Ferrovie dello Stato Italiane, nonostante lunedì... Continua a leggere    24 maggio 2017 Trenitalia. POOL ANTIEVASIONE SOTTOSCRITTO L’ACCORDO NAZIONALE   Si è concluso oggi, con la firma dell’accordo nazionale, il confronto Trenitalia – Sindacati sul progetto antievasione della Divisione Passeggeri Regionale. Con la firma odierna si è chiuso un confronto... Continua a leggere    19 maggio 2017 Appalti Ferroviari. Ecosfera    Si è svolta Presso la sede di Ecosfera la riunione prevista per il rinnovo degli ammortizzatori sociali in scadenza il 1 giugno 2017. L'azienda ha informato sulla situazione attuale dell'appalto... Continua a leggere    18 maggio 2017 Appalti Ferroviari. Commissione Garanzia   Si è tenuta presso la sede della Commissione Garanzia legge 146, l'audizione richiesta dalle Organizzazioni Sindacali per approfondire ed avere un parere chiaro e definitivo sulle regole dello sciopero... Continua a leggere    17 maggio 2017 UGL URL Campania -   17 maggio 2017 UGL URL Campania - - UGL TAF Il 23 maggio alle ore 15 presso l’Hotel Ramada la URL UGL della Campania  In considerazione delle  enormi potenzialità del territorio campano, organizza un Convegno dal titolo: "UNA NUOVA STAGIONE... Continua a leggere    17 maggio 2017 Appalti Ferroviari Contributi Previdenziali Angel Service   A seguito di alcuni controlli effettuati da alcuni dipendenti presso l’INPS , inerenti alle loro posizioni previdenziali, TFR, Eurofer , Inat. risulta che il Consorzio Angel Service ha omesso numerosi... Continua a leggere    16 maggio 2017 Mercitalia Richiesta di incontro   Le OO.SS nazionali,  in considerazione della probabile riorganizzazione del Polo Merci che, contrariamente a quanto comunicato durante l’illustrazione alle stesse Organizzazioni Sindacali del piano... Continua a leggere    15 maggio 2017 Appalti ferroviari Comunicato sciopero 12 maggio   Anche in questa occasione, nonostante la normativa di settore imponga lo svolgimento dei servizi minimi garantiti per Legge, la partecipazione dei lavoratori allo sciopero è stata altissima, con punte... Continua a leggere    15 maggio 2017 Trenitalia. DPLH   Nella riunione di oggi la  divisione DPLH ha illustrato la riorganizzazione del reticolo AV chiarendo che non è prevista la mobilità geografica per il personale coinvolto. Gli incontri proseguiranno... Continua a leggere    11 maggio 2017 Appalti Ferroviari. Sciopero Appalti Ferroviari   A seguito della comunicazione di ANIP-UNIFERR e di alcune aziende abbiamo proceduto ad una revoca  dello sciopero solo per i dipendenti delle aziende che hanno deciso di applicare il contratto. Rimane... Continua a leggere    2 maggio 2017 FSI SMART WORKING Firmato l'accordo nazionale   Oggi è stato sottoscritto l'accordo nazionale che avvia la sperimentazione dello Smart working per un bacino di 481 lavatori di FSI (45), Trenitalia (124), RFI (224), Ferservizi (57), Italferr (29),... Continua a leggere    28 aprile 2017 Appalti Ferroviari. Richiesta di incontro dalle associazionidator   Avendo ricevuto richiesta di incontro dalle associazioni datoriali, che ancora non applicano il Contratto della Mobilità / AF del 16 /12/ 2106 , abbiamo comunicato la nostra disponibilità ad un incontro... Continua a leggere    28 aprile 2017 Appalti Ferroviari. Seconda azione di sciopero   Proclamato per il 12 maggio 2017  la seconda azione di sciopero nel settore degli appalti Ferroviari per quelle imprese che ancora non applicano il Contratto della Mobilità / AF del 16 /12/ 2106 per... Continua a leggere    27 aprile 2017 Gruppo FS. Premio di risultato    A seguito dell'approvazione del bilancio 2016, FSI comunica alle Organizzazioni Sindacali firmatarie dell'accordo sul premio di risultato che sono stati raggiunti gli obiettivi individuati... Continua a leggere    27 aprile 2017 NTV. Verifica sull’applicazione dei criteri di valutazione   Con una nota le  segreterie nazionali scrivono alla società chiedendo una verifica sull’applicazione dei criteri di valutazione individuali concordati nell’accordo sul premio di risultato 2016/2017. Continua a leggere    27 aprile 2017 Ristorazione bordo treno. incontro    A seguito del cambio di offerta chiesta dal committente Trenitalia si è tenuta ieri con la ditta Elior la riunione per la verifica della nuova organizzazione del lavoro a bordo treno. La nuova sperimentazione... Continua a leggere    27 aprile 2017 Ristorazione bordo treno una tantum   Fissato per il 3 maggio alle ore 14.00 l’incontro e per discutere del pagamento dell'una tantum Continua a leggere    26 aprile 2017 NTV. Aggressioni   A seguito della grave aggressione avvenuta ai danni di una lavoratrice somministrata a Milano, le Segreterie Nazionali sollecitano un incontro sul personale di stazione. Contestualmente chiedono di avviare... Continua a leggere    26 aprile 2017 Appalti Ferroviari consorzio EuroGlobal Service   Si è svolto ieri l'incontro con il consorzio EuroGlobal Service aggiudicatario dell'appalto dei lotti 4 e 5 di FERSERVIZI cantieri Ancona e Roma-Napoli per la cessione di ramo d'azienda... Continua a leggere    21 aprile 2017 Appalti Ferroviari. cambio appalto di Grandi Stazioni lotto Sud   Oggi si è tenuta la riunione per il cambio appalto di Grandi Stazioni lotto Sud. Il subentro è stato spostato a giugno e quindi la discussione non è entrata nei dettagli ed è stata aggiornata al 23... Continua a leggere

1 2 3 4 5

17 gennaio 2017 CCNL Mobilità/Attività Ferroviarie Definitivamente approvato.

Visto lo scioglimento della riserva delle Organizzazioni Sindacali a seguito degli esiti del referendum col quale i lavoratori hanno espresso voto favorevole, Agens e Ancp per la parte datoriale e le Segreterie Nazionali di Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl Taf, Fast Confsal e Orsa Ferrovie, hanno sottoscritto il verbale di accordo con il quale si conviene che il CCNL della Mobilità/Area contrattuale delle Attività Ferroviarie del 16 dicembre 2016 è definitivamente approvato. Contestualmente, le stesse Organizzazioni Sindacali hanno convenuto con Ferrovie dello Stato Italiane SPA, che si intende approvato il Contratto Aziendale di Gruppo FSI del 16 dicembre 2016

Milano Finanza | Caldissime - Fs, entro l'estate una decisione sulla newco

Entro l'estate le Ferrovie dello Stato italiane valuteranno la fattibilità della costituzione della newco, in cui far confluire le frecce e i treni a lunga percorrenza, propedeutica per attuare il processo di quotazione del gruppo. "Stiamo completando il processo di separazione", ha affermato l'ad, Renato Mazzoncini, a margine dell'assemblea annuale di Confindustria.

Prima dello Stato "ci sarà la decisione definitiva se costituire una società sulla lunga percorrenza. Poi ci vorrà il decreto del governo per consentire la quotazione", ha puntualizzato. Ad ogni modo Mazzoncini ha ribadito che l'Ipo sarà "tecnicamente impossibile" entro l'anno, dal momento che la newco sarà pronta nei primi mesi del 2018.

In vista dello sbarco in borsa delle Fs il Segretario nazionale dell'Ugl Taf, Umberto Nespoli, oggi ha chiesto di aprire un confronto costruttivo con sindacati. "Continuiamo a sostenere la necessità di salvaguardare l'unicità del gruppo Fs, specialmente oggi che, dopo un lungo periodo di sacrifici e con il contributo dei lavoratori, i conti sono stati risanati, sono in attivo e redditizi per l'azionista, il ministero dell'Economia, che incassa dalle Ferrovie alcune centinaia di milioni all'anno".

"Non si possono svendere i gioielli di famiglia", ha tuonato Nespoli, "specialmente se si tratta di società che svolgono un importante servizio sociale e di qualità come quello del trasporto collettivo delle persone, né tantomeno intervenire sull'unicità del gruppo. Su questo tema, che interessa direttamente i lavoratori, è opportuno aprire un leale e costruttivo confronto tra governo, azienda e organizzazioni sindacali".
Mentre le Fs non avranno alcun ruolo nella vicenda Alitalia. Mazzoncini ha, infatti, di nuovo "escluso assolutamente" un interesse per l'ex compagnia di bandiera. Ieri il commissario di Alitalia, Enrico Laghi, ha chiesto un approfondimento sul piano della strategia in merito a un eventuale ruolo di Fs. Mazzoncini ha, invece, escluso una possibilità del genere, spiegando che nel piano industriale la società ha 23 miliardi di finanziamenti per i progetti per i prossimi dieci anni. "Se ne dovessimo destinare una parte significativa ad
Alitalia non potremmo fare i progetti su cui ci siamo impegnati", ha chiarito l'ad di Fs.
Di Alitalia oggi ha parlato anche il ministro dello Sviluppo economico, Carlo Calenda, nel corso del suo intervento all'assemblea di Confindustria. "E' un caso doloroso", ha detto, aggiungendo che "abbiamo ripetuto più e più volte che il punto di partenza è spendere meno soldi possibile dei contribuenti. Lo
dobbiamo ai cittadini ed è importante per tutte le aziende in crisi che raramente possono contare sul sostegno pubblico".

 

 

COMUNICATO STAMPA       FS, Nespoli (Ugl): “Su quotazione aprire confronto costruttivo con i sindacati”

“Ancora una volta dobbiamo apprendere da dichiarazioni alla stampa quale sia lo ‘stato dell’arte’ sulla privatizzazione o quotazione in borsa di Ferrovie dello Stato Italiane, nonostante lunedì scorso ci sia stato un incontro tra i sindacati e l’amministratore delegato del gruppo su un altro fronte in evoluzione, quello dell’acquisizione/fusione con Anas”.

Così il segretario nazionale dell’Ugl Taf, Umberto Nespoli, commenta quanto dichiarato da Renato Mazzoncini a margine dell’assemblea di Confindustria.

“Continuiamo a sostenere la necessità di salvaguardare l’unicità del Gruppo Fs - prosegue -, specialmente oggi che, dopo un lungo periodo di sacrifici e con il contributo dei lavoratori, i conti sono stati risanati, sono in attivo e redditizi per l’azionista, il ministero dell’Economia, che incassa dalle Ferrovie alcune centinaia di milioni all’anno”.  

“Non si possono svendere i ‘gioielli di famiglia’ - prosegue - specialmente se si tratta di società che svolgono un importante servizio sociale e di qualità come quello del trasporto collettivo delle persone, né tantomeno intervenire sull’unicità del gruppo. Su questo tema, che  interessa direttamente i lavoratori, è opportuno aprire un leale e costruttivo confronto tra governo, azienda e organizzazioni sindacali”. 

Roma, 24 maggio 2017

 

 

27 febbraio 2017 Gruppo FS.

La società comunica , In esito alle richieste delle Segreterie Nazionali, di aver dato mandato alla Società Ferservizi di procedere alle competenze relative all’indennità notturna e quella domenicale, comprensiva degli arretrati maturati.